Slide background

Chi dimentica cancella,

noi non dimentichiamo.

News

Struttura e utilizzo della banca dati del Dna, un confronto tra Stati Uniti e Italia“. A parlarne Adams Dwight, già direttore del Laboratorio Nazionale dell’FBI di Quantico che metterà a confronto il sistema statunitense con quello italiano. Con lui l’avv. Antonio Maria La Scala, presidente nazionale di Penelope Italia Onlus e Gens Nova Onlus.

L’appuntamento è per il 24 maggio 2016 alle 9.30 nella sala convegni dell’hotel Sheraton Milano Malpensa Airport Hotel & Conference (Strada Statale 336 – 21010 Ferno – Varese). Qui la discussione sarà introdotta e moderata da Eleonora Galimberti, presidente di Penelope Lombardia.

 
Il secondo incontro è per il 28 maggio 2016 alle 9 nell’Aula Magna dell’Università Lum Jean Monnet di Casamassima (BARI) e sarà introdotto da Antonio Genchi, presidente di Penelope Puglia.
“L’Associazione Penelope e la sua rete legale: Il ruolo dell’avvocato nei casi di scomparsa di persone. Problemi giuridici in caso di “assenza” di un familiare.” Si intitola così l’incontro organizzato da Penelope Trentino Alto Adige per il prossimo 8 giugno (ore 19, Circolo cittadino di via Grappoli 2, Bolzano) a otto anni dalla scomparsa di Andrea Liponi.

All’appuntamento, introdotto da Livio e Mirella Liponi, genitori di Andrea, parteciperà l’avvocato Nicodemo Gentile della Rete Legale di Penelope Italia Onlus e presidente di Penelope Toscana.

L’associazione Penelope Italia

In Italia ci sono oltre 30 mila scomparsi. Un numero impressionante che dà la cifra della gravità del fenomeno. Per questo è importante che se ne parli sempre di più e in maniera diffusa, a partire dalla famiglia, passando per le scuole, le istituzioni e sfruttando la cassa di risonanza dei mass media.

Per questo il 9 dicembre del 2002 a Potenza, grazie all’impegno di Gildo Claps, Don Marcello Cozzi e con il contributo di Chi l’ha visto e dei familiari delle persone scomparse nasce Penelope. Oggi sono 15 i comitati territoriali costituiti in Italia, da nord a Sud che operano in sintonia per sostenere chi vive il dramma della scomparsa sulla propria pelle.

Penelope mantiene rapporti diretti con l’ufficio del commissario straordinario di Governo per le persone scomparse e con questo lavora in sinergia per proporre eventuali soluzioni e misure in grado di rendere più efficaci gli interventi nel settore delle scomparse e delle ricerche.

Penelope si occupa quindi di:

PROMUOVERE

occasioni di incontro per chi ha vissuto l’esperienza della scomparsa

INFORMARE

sul fenomeno degli scomparsi

CREARE E GESTIRE

banche dati riguardanti le persone scomparse

FORNIRE

assistenza legale e psicologica a familiari e amici degli scomparsi

DIVENTARE

interlocutore degli organi competenti

PROPORRE

provvedimenti legislativi

Noi non dimentichiamo