8

lug, 2014

Tutela legale

By: | Tags: , , | Comments: 0

L’associazione Penelope Italia, da anni impegnata nella campagna di sensibilizzazione sulle persone scomparse, oltre che nell’assistenza delle famiglie che hanno vissuto (e vivono) la drammatica esperienza dell’allontanamento di un proprio congiunto, al fine di perseguire gli obbiettivi previsti dal proprio statuto, ha istituito un apposito servizio di assistenza legale in favore dei familiari che siano impegnati nella ricerca dei propri cari.

Per entrare a far parte degli avvocati di Penelope è necessario essere iscritti all’ordine forense da almeno cinque anni, e aver maturato esperienza nel campo del diritto civile, più specificatamente nel diritto di famiglia, nel diritto penale e nel diritto internazionale e comunitario.

I professionisti che intendono prestare la propria opera professionale gratuita e senza alcuna richiesta di compenso o di rimborso spese per le finalità di cui sopra sono pregati di prendere contatti con i presidenti di Penelope della Regione nella quale intendono assistere le famiglie.

AvAntonioMariaPer entrare nella rete della tutela legale di Penelope dovranno poi sottoscrivere la proposta di collaborazione che troveranno su questo sito e inviarla, unitamente alla liberatoria sul trattamento dei dati personali, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo: studio legale La Scala – Via Melo, 205 70123 BARI.

Penelope Italia ha designato l’Avv. Antonio Maria La Scala del Foro di Bari quale responsabile e coordinatore nazionale del predetto servizio di assistenza legale e gli avvocati che intendessero aderire al presente progetto potranno in ogni momento prendere contatto con questi.

e-mail:  assistenzalegale@penelopeitalia.org